Misure di contenimento della diffusione del Corona Virus in ambito famigliare

Importanti raccomandazioni dall'Azienda Sanitaria Locale (Dipartimento di Prevenzione, Sanità ed Igiene Pubblica)

Data:

sabato, 31 ottobre 2020

Argomenti
Notizia
Schermata 2020-10-31 alle 11.47.24.png

IMPORTANTE!

 

Buone norme di comportamento per i soggetti in quarantena

I soggetti che sono tenuti ad osservare l’isolamento domiciliare e i membri della famiglia devono essere istruiti

sull'igiene personale, sulle misure di base per la prevenzione e il controllo delle infezioni e su come prendersi

cura del proprio familiare nel modo più sicuro possibile per prevenire la diffusione dell'infezione agli altri membri

della famiglia.

Dovrebbero essere rispettate le seguenti raccomandazioni:

1. I soggetti in isolamento devono indossare mascherina chirurgica o in mancanza, altro tessuto che copra le vie aeree.

2. Assegnare possibilmente una stanza singola.

3. Limitare il numero di persone che frequentano il soggetto in isolamento domiciliare.

4. I membri della famiglia dovrebbero stare in una stanza diversa o, se ciò non è possibile, mantenere una distanza di almeno 1 m (ad es. Dormire in un letto separato).

5. Limitare i movimenti del soggetto e ridurre al minimo lo spazio condiviso. Assicurarsi che gli spazi condivisi (ad es. Cucina, bagno) siano ben ventilati (ad es. Tenere le finestre aperte).

6. Eseguire l'igiene delle mani anche prima e dopo aver preparato il cibo, prima di mangiare, dopo aver usato il bagno e ogni volta che le mani sembrano sporche. Se le mani non sono visibilmente sporche, è possibile sfregarsi le mani con prodotti a base alcolica. Eseguire l'igiene delle mani usando acqua e sapone quando le mani sono visibilmente sporche.

7. Igienizzare le superfici con prodotti a base di candeggina.

8. Si consiglia di lavare gli indumenti , lenzuola, asciugamani , ecc. a 60/90°C con un comune detergente domestico.

9.  Misurare la temperatura esterna due volte al giorno ( mattino e sera ). In caso di insorgenza di Febbre maggiore di 37,5° C, tosse, difficoltà respiratoria, diarrea avvisare il Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta .

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli